.: Telegrammatico :.

Tre alieni in un paese piccolo quanto uno spillo in mezzo all’ acqua.STOP

Le distanze sembrano assumere nuovi significati carichi di speranze.STOP

La musica come unica via di fuga.STOP

A Padova nello studio di Giulio Favero si registra l’EP autoprodotto dal titolo “Le sens du combat”, giugno 2009. STOP

Suoni storti dalla provincia Americana e parole cantate in italiano. STOP

Il nome Modotti è un dovere nei confronti della rivoluzionaria Tina Modotti. STOP

Su e giù dallo stivale si diffondono emozioni e rabbia. STOP

Si conoscono amici e rispetto. STOP

Massimo Volume, Zu, Enablers, Ice Age, Red Worms Farm, Gazebo Penguins, Crazy Crazy World of Mr Rubik, Bob Corn, Three in One Gentleman Suit, Action dead mouse, Offlaga Disco Pax, Altro, R.u.n.i, Entrofobesse, Sumo e altri.STOP

Estate 2011 Correggio Studio Igloo Audio Factory. STOP

Viene dato alle stampe il disco “Migranti” per l’etichetta UPUPA Produzioni e Fooltribe Records. STOP.

Giorgio Borgatti produce il disco, sostiene e corregge i suoni. STOP

Bob Corn dimostra sincera amicizia.STOP

Aprile 2015 di nuovo alle prese.STOP

Manuele Fusaroli del Natural Head Quarter al mixer. STOP

Come ti senti il titolo del nuovo Ep. STOP

Non c’è nessun punto interrogativo. STOP

Lo stato delle cose evoluzione e nuove strade. STOP

Recap Modotti. STOP

Questo  per ora. STOP

Modotti © 2017

Lascia una risposta