FOG FEST STA PER USCIRE DALLA NEBBIA!!!!!

1546420_773544762674677_2111733231_nModotti in collaborazione con il Circolo arci bolognesi (Fe) eupupa produzioni sono lieti di presentare il primo di una serie di concerti che inizieranno Venerdì 31 gennaio.
L’iniziativa nasce dalla volontà di condividere una certa attitudine sonora libera da costrizioni commerciali che stanno rendendo cieco l’orecchio di un paese che necessita di musica, di tanta musica, “libera”.

La rassegna è stata chiamata Fog Fest, in onore alla tanto amata meteorologia che circonda il nostro territorio,
il primo episodio vedrà:

Self-Portrait
ThreeLakes
Maybe Happy

Stay tuned

Ringraziamo e Ringraziamo !!!!

1382991_10202154978184723_545968480_n

Un grosso ringraziamento è dovuto a tutte le persone che venerdì e domenica sono stati con molto entusiasmo a vederci e a supportarci. Un grosso ringraziamento è dovuto al New Kurkuma Club di Marostica per l’eccellente trattamento e la grossa stima dimostrata. Un grosso ringraziamento è dovuto a Upupa Produzioni e a tutte le persone e gruppi che domenica alla Tenda di Modena hanno collaborato alla riuscita del terzo UpupaFest in una domenica pomeriggio da ricordare.
La musica ci salverà, tutti!!!!!!!!!!

Report “Migranti Italian Tour”

“Modotti Italian Tour”
8 concerti, 10 giorni, 2300 km.
Abbiamo incontrato tanta bella gente. Paolo Forli e il Viniles per l’accoglienza, Il Forte Prenestino per le splendide giornate, Gianluca e l’Hemingway per la passione trasmessa, Lara, Antonella, Vito, Licia, Fabrizia e Alessandro per l’ospitalità. La Taverna vecchia del Maltese, Le Macerie per la resistenza al sistema, il Traffic per l’improvvisata e di nuovo Saverio e il Circolo Arci Bolognesi per la stima reciproca dimostrata.
Stereo Nose Noise, ZoodiMondo, Jarman e Sex Offenders Seek Salvation per aver condiviso il palco con noi.
upupa produzioni e Fooltribe concerti e dischi per il supporto!!!!
Grazie!!!!!!!!!!!

Migranti Italian Tour Apr’13

E’ giunto finalmente il momento. I Modotti caricano la vecchia Renault e partono in
tour. Dopo un lungo periodo che ci ha visti lontani, anche se solo geograficamente,
gli uni dagli altri, ora siamo di nuovo insieme sul palco, come del resto non abbiamo
mai smesso di essere nella vita, malgrado le nostre diverse vite e le distanze.
Geometrie apparenti poi diventate angoli visionari di uno stradario dal titolo Migranti
Italian tour, che inizierà il 10 aprile al Viniles di San benedetto del Tronto, passando
per Il Forte Prenestino a Roma, dagli amici della sala da the, luogo intimo dove i
ricordi si mischiano ai profumi di quella che fu la nostra prima data nella capitale.
Scenderemo a Latina, all’Hemingway il 13, per poi proseguire giù verso il nostro
nord, quindi di scena alla Taverna Vecchia del Maltese di  Bari il 14, il 16 a Le Macerie a Molfetta, nella
gloriosa Puglia, per poi risalire lo stivale per un altro concerto romano da Alvadaro il
17 aprile e ritornare, back home, all’Arci Bolognesi di Ferrara il 19 dello stesso mese.
Ci attende un’esperienza intensa e grandi compagni di palco; pneumatici appiccicati
all’asfalto, buona musica, bella gente, cuori aperti e amplificatori sparati al massimo.
Saliremo sulla gru e urleremo la passione secondo Modotti.

Tina ci benedica.

Grazie a tutti, vi aspettiamo.

Luca, Marco, Marco